I Maffei di Sant’Egidio a Fumane nella prima metà del Quattrocento

Claudio Bismara

Abstract


Le  vicende  quattrocentesche  della  famiglia  Maffei  di  contrada Sant’Egidio di Verona e del loro palatiumdi Fumane – poi villa Della Torre – sono poco conosciute. Lo spoglio degli atti notarili veronesi della prima metà del xvsecolo permette di ricostruire le vicissitudini dei Maffei nel periodo considerato. Circa il loro palatium di  Fumane,  trova  conferma  l’ipotesi  sulla  struttura  a loggia dell’edificio e si scopre l’esistenza di un piccolo brolo con peschiera ben prima della rifabbrica cinquecentesca. La presenza del pittore Bartolomeo Badile come testimone a un atto notarile Maffei costituisce un indizio a supporto dell’ipotesi di un intervento della bottega Badile per le decorazioni superstiti e per gli affreschi dell’altarolo quattrocentesco nel palatium.

Keyword


Famiglia Maffei di Sant’Egidio; Villa Della Torre; Pittori Badile

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2016 Claudio Bismara

Centro di Documentazione per la Storia della Valpolicella
Via Vaio 25 - 37022 Fumane (VR) - info@cdsv.it
c.f.: 93003980237