La famiglia dei Borchia da Monte tra cura dei beni e devozioni particolari

Maria Antonietta Polati

Abstract


Sono  frequenti  nell’età moderna  le  immagini  dipinte  realizzate come ex voto; raramente se ne conosce però il committente o la  motivazione  specifica.  Alcuni  documenti  d’archivio  permettono  di  ricostruire  due  di queste  commissioni  artistiche,  volute da persone della famiglia Borchia da Monte di Sant’Ambrogio nella seconda metà del xviisecolo, al convento di San Francesco di Bussolengo e al santuario della Madonna della Corona. Questi singoli episodi sono visti nel contesto delle vicende della famiglia.

Keyword


Ex voto; famiglia Borchia; Convento di San Francesco di Bussolengo; Santuario della Madonna della Corona di Ferrara di Monte Baldo

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2016 Maria Antonietta Polati

Centro di Documentazione per la Storia della Valpolicella
Via Vaio 25 - 37022 Fumane (VR) - info@cdsv.it
c.f.: 93003980237