Ritratti e dipinti nella Verona di primo Cinquecento tra Giolfino, Torbido e Antonio da Vendri

Enrico Maria Guzzo

Abstract


Le scarse conoscenze sulla ritrattistica veronese della prima metà del Cinquecento portano a proporre alcuni dipinti eseguiti a Verona in quegli anni: ad esempio un ritratto virile di Nicola Giolfino, al solito ispirato alla pittura nordica; un ritratto di Provolo Giusti già attribuito a Giolfino e ora restituito a Francesco Torbido; dipinti e ritratti del poco noto ma notevole Antonio da Vendri.

 


Parole chiave


Iittura a Verona; Ritratti; Nicola Giolfino; Francesco Torbido; Antonio da Vendri

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2021 Enrico Maria Guzzo



______
Studi Veronesi
Online ISSN 2532-0173
Print ISSN 2531-9949
Via Vaio, 27 - 37022 FUMANE (VR) - redazione@veronastoria.it